I migliori atleti romani erano vegetariani

Un team di ricercatori del Dipartimento di traumatologia e chirurgia dell’Università di Roma e della britannica Keele University School of Medicine, ha pubblicato un articolo sul Journal of Sports Science and Medicine in cui spiega come mai la storia possa essere la guida migliore per determinare quale sia il miglior apporto proteico di un atleta.

Gli studiosi si rifanno alla figura del gladiatore romano, simbolo di forza, disciplina rigida, resistenza ed efficienza. Storicamente infatti, il gladiatore era una specie di eroe dello sport, un’icona di perfetta salute, probabilmente i fruitori della prima forma di medicina dello sport.

Considerando gli atleti moderni, ci si potrebbe aspettare che la loro dieta fosse basata su un apporto proteico notevole. Tuttavia, dall’analisi delle loro ossa, si è potuta avanzare l’ipotesi che fossero vegetariani, il che spiegherebbe perchè Plinio si riferisse ai gladiatori come i “mangiatori di orzo”.

Le piante, infatti, contengono un livello maggiore di stronzio rispetto ai tessuti animali, e tale sostanza, in chi ha seguito una dieta ricca di vegetali, è molto presente nelle ossa, proprio come nel caso di quelle dei gladiatori.

Sembra che la razione giornaliera di un legionario consistesse al 78% di carboidrati, per la maggior parte di frumento e orzo. Una dieta del genere potrebbe avere avuto il doppio vantaggio di fornire carboidrati a lento assorbimento, così da produrre energia, e di essere altamente digeribile.

Rispetto all’idea che occorrano molte più proteine agli atleti rispetto agli individui sedentari è stata smentita dalla nostra stessa medicina scientifica, la quale suggerisce che possano essere sufficienti 0,8 grammi di proteine per ogni chilogrammo di peso corporeo al giorno, nel caso in cui si pratichino discipline sportive e di resistenza fisica.

Maggiori dettagli (in inglese) possono essere ritrovati alla pagina http://www.jssm.org/vol7/n4/24/v7n4-24text.php.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in 3 - Psiche, soma e dintorni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a I migliori atleti romani erano vegetariani

  1. Pingback: Circondati da gente aggressiva? consigliate una nuova dieta! | Spaziomente blog

  2. Pingback: Dieta e disturbi psichici? Si, anche… | Spaziomente blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...